10 gennaio 2017

Etichetta Energetica e Normativa ErP

Si tratta di una direttiva molto importante stabilita dall'Unione Europea ed è nello stesso tempo una strada decisiva che porterà tutta l'Europa a ridurre l'inquinamento e a migliorare la vita dei cittadini.
La direttiva ErP (2009/125/CE) - la sigla sta per "Energy Related Products" - fissa infatti punti di riferimento molto precisi per la fabbricazione di prodotti eco-compatibili e definisce i requisiti minimi obbligatori delle prestazioni energetiche e ambientali per gli strumenti che consumano energia.

L'obiettivo è raggiungere il famoso 20-20-20 entro il 2020. Questa ripetizione del numero 20 serve a ricordare più facilmente a tutti i tre scopi centrali della normativa

  • AUMENTARE L'EFFICIENZA ENERGETICA DELLE MACCHINE CHE CONSUMANO ENERGIA DEL 20%
  • RIDURRE LE EMISSIONI DI ANIDRIDE CARBONICA (CO2) IN ATMOSFERA DEL 20%
  • RAGGIUNGERE UNA PERCENTUALE DI ENERGIE RINNOVABILI SUL CONSUMO FINALE DEL 20%

Due date in particolare sono state stabilite per dettare i tempi dell'adeguamento.
Dal 1 AGOSTO 2015 è obbligatorio immettere sul mercato apparecchi dotati di circolatori a basso consumo.

Dal 26 SETTEMBRE 2015 entrano ufficialmente in vigore le Direttive ErP e ELD con obbligo di immettere sul mercato apparecchi dotati di etichetta energetica.

Per immissione sul mercato si intende la prima fatturazione da parte di Immergas al rivenditore. Se l'apparecchio è stato immesso sul mercato prima del 1 agosto/26 settembre 2015, può essere venduto, installato e messo in servizio senza limiti temporali.. Le disposizioni ErP e ELD non sono retroattive.